The Pride We Were – 2000 – Il primo World Pride della storia

2000 – Il primo World Pride della storia

Il 2000 è l’anno dell’epocale World Pride di Roma, il primo della storia, nato inizialmente come Europride e poi diventato mondiale per confrontarsi con il concomitante Giubileo.
Il Vaticano si oppose con forza alla decisione e il Cardinale Camillo Ruini pretese che la manifestazione fosse vietata. L’allora Presidente del Consiglio Giuliano Amato dichiarò tuttavia di non poter vietare la manifestazione perché “purtroppo” esisteva una Costituzione che non gli permetteva di intervenire.
La grande parata dell’orgoglio si tenne sabato 8 luglio ma nella settimana precedente venne preceduta da svariate conferenze con ospiti internazionali, sfilate, spettacoli e mostre. Tra queste, a suscitare particolare scalpore fu Ecce Homo della fotografa Elisabeth Ohlson, la quale ritraeva la figura di Gesù attorniata da persone della comunità LGBTQ+.
Ospiti speciali del World Pride furono senz’altro Sylvia Rivera, la leggendaria attivista trans* divenuta icona del movimento per aver dato il via ai moti di Stonewall del 1969, e Gilbert Baker, ovvero l’inventore della primissima versione della bandiera LGBTQ+.
Oltre 500mila l3 partecipanti al corteo, che si concluse con un grande concerto di artist3 internazionali: tra quest3 nomi importanti del pop come Geri Halliwell, Marc Almond e Grace Jones. Inutile dire che fu un successo strepitoso.
Prev
The Pride We Were – 1997-98-99: tre anni di Roma Pride che hanno fatto storia
Next
The Pride We Were – 1994 – Eccola, la pazza idea