GENDER REVOLUTION: RIBALTIAMO TUTTO… E TUTT*!

GENDER REVOLUTION: RIBALTIAMO TUTTO… E TUTT*!

Anche quest’anno si parte con l’Onda Pride!

Nei prossimi mesi, un’ondata di manifestazioni travolgerà il nostro Paese con la propria gioia e irriverenza; migliaia di colori invaderanno decine e decine di città da Nord a Sud, portando avanti rivendicazioni importanti e radicali non solo per il mondo LGBTQIA+, ma per tutta la società.

Sono anni fondamentali per i diritti del mondo LGBTQIA+, anni di riconoscimento giuridico e sociale, anni in cui si inizia a parlare di queste tematiche anche sui media mainstream, nonostante continuino gli attacchi da più parti. In tutto il mondo, la questione del mondo gay, lesbico, bisex, trans, queer, intersex e asessuale emerge con tutta la propria forza dirompente, dimostrando spesso di mettere in crisi, sotto molteplici aspetti, la società a cui abbiamo dato vita con i suoi modelli economici, sociali, politici, ambientali.

Per questo motivo, lanciamo la nostra Gender Revolution, un modo nuovo di partecipare ai diversi Pride che attraverseranno il Paese come studentesse e studenti e un tentativo (a puntate!), da parte nostra, di costruire una riflessione approfondita, complessa e articolata sul mondo che cambia e su come le tematiche LGBTQIA+ possano diventare la base per costruire una società differente.  SEGUE LINK

 

Contenuti correlati

Lunedì 30 maggio alle ore 18:30 presso il Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli, in Via Efeso 2a (MB Basilica San Paolo), si terrà la seconda riunione delle volontarie e dei

Unioni civili, l’appello di Arcigay: “Il Parlamento non umili ancora gay e lesbiche”

Arcigay, attraverso il segretario nazionale Gabriele Piazzoni, ha deciso di rivolgere un appello a tutto il Parlamento italiano.

LA POSIZIONE UNITARIA DEL CTP SULL’ADESIONE AL ROMA PRIDE

Molti Pride del 2017 si svolgeranno all’insegna della libertà del corpo, per rivendicare il diritto di scegliere cosa farne, come viverlo, come usarlo, dal modo in cui si può dare

0 commenti

Nessun commento.

Scrivi per primo un commento!