IL ROMA PRIDE “SCOPRE” LA CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE

IL ROMA PRIDE “SCOPRE” LA CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE

Parte oggi la campagna di comunicazione del Roma Pride 2017 “CORPI SENZA CONFINI“, una campagna visiva nuova e originale per la quale il Coordinamento Roma Pride ha voluto coinvolgere Claudio Porcarelli, uno dei più conosciuti fotografi con alle spalle la realizzazione di oltre 1000 copertine e migliaia di pubblicazioni su testate italiane ed estere, che ha declinato lo slogan con il claim “Scopriamoci”.

I soggetti delle foto sono gay, lesbiche, trans FtM ed MtF ed etero, con i loro corpi e le loro identità. Il concept  è stato quello di ritrarre quei #corpisenzaconfini che già negli scatti rimandano all’idea di una comunità in movimento e a un Pride orgoglioso, colorato e gioioso.

“Come ogni anno, dal 1994, – dichiara Sebastiano Secci, portavoce del Roma Pride – attraverseremo senza nasconderci  le strade di Roma. In un periodo in cui le ombre della sessuofobia e del moralismo tornano ad allungarsi, la parata dell’orgoglio LGBTQI sarà l’occasione per offrire la migliore immagine che abbiamo di noi: i nostri corpi. Nella loro molteplicità e diversità, i nostri corpi superano i confini imposti dal binarismo di genere, da modelli e ruoli stereotipati di femminilità e di mascolinità, dalle identità nazionali, dal perbenismo, dalle norme e dalle classi sociali.”

Sabato 10 Giugno il Roma Pride sfilerà per le vie della città con la grande Parata per rivendicare  i diritti di tutte e tutti  coloro che da anni lottano per il riconoscimento e la visibilità delle proprie differenze, con i nostri  #corpisenzaconfini.

Coordinamento Roma Pride

Sebastiano  Secci – Portavoce

3495826674

Ufficio Stampa – Segreteria Organizzativa

065413985

Mauro Angelozzi 3293973084
Stefano Mastropaolo 3471525211
Andrea Berardicurti 3487708437

 

 

 

Contenuti correlati

Dall’Ambasciata d’Australia il Patrocinio al Roma Pride

Il Coordinamento Roma Pride 2016 è orgoglioso di comunicare di aver ricevuto il patrocinio alla Manifestazione Roma Pride 2016 da parte dell’Ambasciata d’Australia, con l’annuncio dell’eventuale presenza di una delegazione

Pioggia di patrocini sul Roma Pride

Il Roma Pride 2017 annuncia i patrocini di Australia, Canada, Delegazione del Québec, Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord, Repubblica Federale di Germania e Spagna.             Il

La Corte d’Appello di Trento riconosce il legame tra i figli e il padre non genetico.

La Corte d’Appello di Trento riconosce il legame tra i figli e il padre non genetico. “Ancora una volta i giudici sono chiamati a sistemare quello che la legge non

0 commenti

Nessun commento.

Scrivi per primo un commento!