Il Roma Pride annuncia la data del prossimo anno: tutti in piazza il 9 giugno 2018  

Il Roma Pride annuncia la data del prossimo anno: tutti in piazza il 9 giugno 2018  

 Il Coordinamento Roma Pride, organizzatore della principale manifestazione per i diritti lgbtqi italiana, ha scelto la data per la parata dell’anno prossimo: il 9 giugno 2018 la comunità lgbtqi scenderà nuovamente in piazza per chiedere uguaglianza piena per tutti i cittadini.                

“Ad un mese esatto dal Roma Pride 2017, che ha visto sfilare 400mila persone per le strade di Roma, ricomincia il nostro lavoro per la manifestazione del prossimo anno – ha dichiarato il portavoce dell’organizzazione,  Sebastiano Secci – perché i Pride non sono delle semplici parate, ma costruzioni politiche plurali che richiedono impegno e dedizione. Noi, come Coordinamento, abbiamo intenzione di alzare l’asticella per offrire ai nostri concittadini un evento sempre più grande, aperto, libero ed efficace”.

Contenuti correlati

Dall’Australia al Canada, i patrocini delle ambasciate per il Roma Pride 2017

Avrà il patrocinio di Australia, Canada, Delegazione del Québec, Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord, Repubblica Federale di Germania e Spagna il Roma Pride 2017. “Siamo felicissimi

La Corte d’Appello di Trento riconosce il legame tra i figli e il padre non genetico.

La Corte d’Appello di Trento riconosce il legame tra i figli e il padre non genetico. “Ancora una volta i giudici sono chiamati a sistemare quello che la legge non

Pioggia di patrocini sul Roma Pride

Il Roma Pride 2017 annuncia i patrocini di Australia, Canada, Delegazione del Québec, Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord, Repubblica Federale di Germania e Spagna.             Il

0 commenti

Nessun commento.

Scrivi per primo un commento!