Non licenziate Costantino!

Non licenziate Costantino!

Costantino è eterosessuale e sta rischiando di perdere il suo lavoro di pompiere. La ragione?  Ha partecipato a un Pride.

Il mese scorso è andato al Pride di Roma con i suoi colleghi indossando la sua divisa (che in realtà è un dispositivo di protezione individuale). Dopo poche settimane ha ricevuto una lettera ufficiale che lo accusava di aver leso la dignità dei Vigili del Fuoco.

Tra poco la commissione disciplinare deciderà sulla sua “punizione”. Se non avrà il sostegno di migliaia di persone, è probabile che perderà il suo lavoro.

Firma questa petizione per dire al Corpo nazionale dei vigili del fuoco che nessuno dovrebbe essere licenziato perché partecipa alla lotta per l’eguaglianza.

 

Non licenziate Costantino

(Firma Anche TU)

 

Questa campagna è stata condotta in collaborazione con il Roma Pride, il Mario Mieli | Circolo di Cultura Omosessuale e con l’Unione Sindacale di Base.

Pubblicato l’1 agosto 2017.

 

Contenuti correlati

Le Famiglie Arcobaleno vincono ancora. Adesso il matrimonio egualitario per tutte e tutti.

Le Famiglie Arcobaleno vincono ancora. Adesso il matrimonio egualitario per tutte e tutti. La Cassazione sentenzia a favore delle trascrizione del matrimonio tra persone dello stesso sesso che si sono

Orlando, strage al club gay: 50 morti

Rivendicazione dell’Isis. E’ il massacro peggiore della storia Usa. Killer era seguito da Fbi Dell’inviata Serena Di Ronza ROMA 13 giugno 201610:38 FOTO La strage di Orlando © ANSA Una

Omofobia, J-Ax: “No al bullismo contro le famiglie arcobaleno”

</iframe“Non ci sto dentro se fai bullismo alle famiglie arcobaleno. E se non ci state dentro neanche voi condividete per favore questo video”. Questo è l’invito che il rapper J-Ax

0 commenti

Nessun commento.

Scrivi per primo un commento!