ADERISCI

Oggi, 28 gennaio 2015, Roma ha finalmente deliberato sull’amore!

Roma oggi ha finalmente approvato il Registro delle Unioni Civili. Una scelta di laicità e democrazia che avvicina le Istituzioni alla realtà sociale. Finalmente le coppie conviventi della Capitale, sia dello stesso che di diverso sesso, godranno di un riconoscimento giuridico minimo che punta a colmare almeno in parte il grande vuoto legislativo sul tema.

Con questa delibera Roma deLibera l’amore e manda un messaggio molto chiaro al Parlamento. Roma, capitale italiana e città simbolo,  mostra che le Istituzioni possono essere coraggiose e autorevoli mantenendo gli impegni presi con le cittadine e i cittadini e puntando a garantire l’effettiva uguaglianza e dignità di tutte e tutti.

Ci fa piacere ricordare come oggi il Sindaco Ignazio Marino, le forze politiche della maggioranza capitolina SEL, PD, Lista Civica, il Centro Democratico insieme al M5S, mantengono un impegno preso con la città di Roma in modo solenne e pubblico proprio in occasione dello scorso Roma Pride e segnano un momento storico per la Capitale che per anni era stata incapace di alcun passo avanti su questo fronte.

Tutte e tutti celebriamo questo traguardo e ci aspettiamo che il Governo e il Parlamento Italiano raccolgano nel migliore dei modi questo segnale di civiltà dando finalmente corpo agli articoli 2 e 3 della Costituzione italiana e approvando subito piena dignità e uguaglianza alle nostre famiglie, approvando in tempi rapidi il matrimonio ugualitario e i diritti per tutte le coppie di fatto. L’Italia è pronta da anni, e noi non possiamo e non vogliamo più aspettare di vedere riconosciuto ciò che è già nostro. I nostri diritti!

Coordinamento Roma Pride

Andrea Maccarrone – Portavoce

3297488791 – 3497355715

 
Share Button

Tag: , , , , , , ,

Trackback dal tuo sito.

Richiedi Info

Usa questo modulo per comunicare con gli organizzatori del Roma Pride 2014 oppure scrivi direttamente a info@romapride.it o chiama il numero 06.5413985